Biathlon: Shipulin vince a Kontiolahti. 9° Hofer 10° Windisch

08 Marzo 2018
(1 Vota)
Author :  
Nordic Focus

Escluso dalle Olimpiadi di PyeongChang per le note vicende di doping parastatale in Russia, Anton Shipulin è tornato alla ripresa della Coppa del Mondo con il coltello fra i denti, imponendosi nella sprint sulle nevi di Kontiolahti (Finlandia). In Carelia, il trentenne di Tjumen ha ottenuto l'undicesima vittoria della carriera sfruttando una buona condizione sugli sci (settimo tempo) e un doppio zero al poligono. Uscito senza particolari soddisfazioni dai Giochi Olimpici, trova il secondo podio della carriera il lettone Andrejs Rastorgujevs, conquistando la piazza d'onore, in virtù di un raro doppio zero al tiro. Terzo posto per il francese Quentin Fillon Maillet, autore di prestazioni molto negative in Corea, oggi perfetto al tiro come gli atleti che lo hanno preceduto. Shipulin è il quinto atleta a vincere una gara in stagione dopo i fratelli Boe, Fourcade e Peiffer.

Giornata favorevole per Johannes Thingnes Boe che sfrutta abbastanza bene l'assenza di Martin Fourcade, fermato da una gastroenterite, e coglie un buon quarto posto nonostante due bersagli mancati. Il miglior tempo nel fondo lo fa segnare tuttavia Julian Eberhard, zavorrato però da cinque errori. Quinto il campione olimpico Arnd Peiffer, sesto Simon Desthieux, già positivo sugli sci in sede olimpica, settimo e ottavo Erik Lesser e Simon Schempp per una prestazione da tre tedeschi fra i primi otto.

Buona giornata per i tre italiani in gara. Lukas Hofer è autore di una gara giudiziosa con un solo errore al tiro e un ottimo ultimo giro che gli consente di chiudere in una buona 9^ posizione. Dominik Windisch lo imita, calando nel finale, generalmente il suo fondamentale più devastante, e chiude subito dietro 10°. Per il bronzo olimpico di PyeongChang arriva anche la qualificazione alla partenza in linea di domenica. Punti anche per il valtellinese Thomas Bormolini, 29° con un giro di penalità nelle gambe. Ritorno alle competizioni dopo quasi due mesi per Ole Einar Bjoerndalen, bravo a colmare il gap fondistico con due poligoni rapidi e precisi. Il leggendario biatleta norvegese ha chiuso al 12° posto. Domani scendono in pista le donne alle 17.45.

Classifica 10km sprint uomini

1 19 SHIPULIN Anton RUS RUSSIA 0+0 0 23:51.6
2 12 RASTORGUJEVS Andrejs LAT LATVIA 0+0 0 +5.8
3 6 FILLON MAILLET Quentin FRA FRANCE 0+0 0 +17.3
4 30 BOE Johannes Thingnes NOR NORWAY 0+2 2 +19.0
5 21 PEIFFER Arnd GER GERMANY 0+1 1 +27.4
6 34 DESTHIEUX Simon FRA FRANCE 1+0 1 +28.3
7 47 LESSER Erik GER GERMANY 0+1 1 +30.6
8 23 SCHEMPP Simon GER GERMANY 1+1 2 +32.0
9 11 HOFER Lukas ITA ITALY 0+1 1 +35.2
10 20 WINDISCH Dominik ITA ITALY 0+1 1 +38.3
11 72 L'ABEE-LUND Henrik NOR NORWAY 0+1 1 +38.5
12 91 BJOERNDALEN Ole Einar NOR NORWAY 0+0 0 +40.4
13 51 ANEV Krasimir BUL BULGARIA 0+0 0 +41.3
14 32 BIRKELAND Lars Helge NOR NORWAY 0+0 0 +43.9
15 24 LAPSHIN Timofei KOR KOREA REPUBLIC 0+1 1 +46.5
16 22 BAILEY Lowell USA USA 0+1 1 +48.4
17 55 NORDGREN Leif USA USA 0+1 1 +49.9
18 8 FAK Jakov SLO SLOVENIA 1+0 1 +50.0
19 5 BAUER Klemen SLO SLOVENIA 0+2 2 +50.4
20 29 MORAVEC Ondrej CZE CZECH REPUBLIC 0+1 1 +51.2
21 46 SAMUELSSON Sebastian SWE SWEDEN 1+1 2 +58.1
22 56 NELIN Jesper SWE SWEDEN 1+0 1 +1:00.7
23 4 DOLL Benedikt GER GERMANY 0+2 2 +1:03.2
24 42 BJOENTEGAARD Erlend NOR NORWAY 1+0 1 +1:05.4
25 17 ILIEV Vladimir BUL BULGARIA 1+1 2 +1:08.3
26 98 MALYSHKO Dmitry RUS RUSSIA 1+0 1 +1:08.5
27 100 REES Roman GER GERMANY 0+0 0 +1:10.0
28 15 EBERHARD Julian AUT AUSTRIA 3+2 5 +1:13.6
29 40 BORMOLINI Thomas ITA ITALY 0+1 1 +1:17.2
Top