Salto - Grand Prix: a Wisla è tripletta polacca anche nella gara domenicale

24 Agosto 2020
(0 Voti)
Author :  

La competizione della domenica ha confermato quanto si era visto sabato. Nella seconda gara disputata a Wisla, valida per il Summer Grand Prix, ha nuovamente trionfato Dawid Kubacki, fantastico in entrambi i salti e confermatosi già in grande forma. Per lui la quarta vittoria all’Adam Malysz in una gara del Summer Grand Prix. Alle sue spalle altre due conferme, Kamil Stoch e Piotr Zyla. Entrambi hanno recuperato una posizione nella seconda serie, scavalcando Timi Zajc, che dopo aver deluso sabato, non qualificandosi per la seconda serie, è stato autore di un ottimo primo salto, che l’ha inizialmente lanciato al secondo posto, ma non ha trovato la misura nella serie finale ed è stato così costretto ad accontentarsi del quarto posto.


Bella prestazione anche per lo svizzero Peier, giunto quinto, davanti ad Aschenwald. Bella conferma per il duemila polacco Tomasz Pilch, giunto settimo, grazie a un ottimo secondo salto. Splendida top ten, infine, per il più giovane dei partenti, l’austriaco David Haagen, classe 2002, che soprattutto nella prima serie ha fatto una bellissima impressione. È in arrivo un nuovo talento nella scuola austriaca.

CLASSIFICA FINALE

1° D. Kubacki (POL) 275.9 (140.6 – 135.3)
2° K. Stoch (POL) 265.6 (131.1 – 134.5)
3° P. Zyla (POL) 263.6 (129.1 – 134.5)
4° T. Zajc (SLO) 262.0 (135.5 – 126.5)
5° K. Peier (SUI) 255.0 (127.8 – 127.2)
6° P. Aschenwald (AUT) 254.3 (122.7 – 131.6)
7° T. Pilch (POL) 247.6 (121.0 – 126.6)
8° D. Huber (AUT) 247.4 (124.8 – 122.6)
9° G. Deschwanden (SUI) 246.2 (116.7 – 129.5)
10° D. Haagen (AUT) 246.1 (124.2 – 121.9)

Per la classifica completa clicca qui 

Top