Meraviglioso Costa: partirà 5° nel fondo. Riiber al comando

28 Febbraio 2019
(1 Vota)
Author :  
Nordic Focus

Samuel Costa ha scelto l'occasione più importante per centrare il miglior salto della stagione. L'azzurro, nonostante un fortissimo vento contrario, ha coperto la distanza di 99,5 metri dal trampolino piccolo di Seefeld e ha chiuso al quinto posto il primo segmento della seconda Gundersen mondiale, totalizzando 131,3 punti, di cui ben 13,8 grazie alla compensazione. Costa, che nell'atterraggio si è procurato una lieve botta al naso, partirà nei 10 km di fondo con un ritardo di 19" da Jarl Magnus Riiber: il norvegese leader della classifica generale di Coppa del mondo ha saltato per ultimo ottenendo 135.6 punti e battendo il compagno di squadra Espen Bjoernstad, che sarà al via alle 15.15 (diretta tv Raisport ed Eurosport) con 6" di distacco dal connazionale e appena uno di vantaggio sull'austriaco Franz-Josef Rehrl, già bronzo nella prima Gundersen mondiale.

Costa partirà praticamente insieme ad altri cinque atleti, con i quali verosimilmente andrà subito a caccia del gruppetto di testa per lottare per una medaglia: il podio attualmente è lontano appena 12 secondi. Si tratta del polacco Szczepan Kupczak (appena due secondi avanti),dei giapponesi Akito Watabe e Go Yamamoto, del tedesco Terence Weber e dell'austriaco Bernhard Gruber. Eric Frenzel, oro nella Gundersen con salto dal trampolino grande, è soltanto 22esimo con 1'23" da recuperare: poco più avanti di lui ci sono gli altri tedeschi Johannez Ryzdek e Fabian Riessle, con i quali proverà la grande rimonta. Sedicesimo a 1"12 Jan Schmid, argento nella prima gara individuale di questa rassegna.

Gli altri azzurri Aaron Kostner, Alessandro Pittin e Raffaele Buzzi sono rispettivamente 31esimo a 1'42", 38° a 2 minuti netti e 43° a 2'18". Nonostante le capacità di rimonta nel fondo, per Pittin sarà dura rientrare nella top ten.

Fonte: FISI

Top