Johaug imbattibile anche a Beitostølen. Ottima Brocard nelle 20

08 Dicembre 2018
(2 Voti)
Author :  

Therese Johaug domina anche nella seconda tappa norvegese a Beitostølen nella 15km in tecnica libera. La 30enne norvegese rifila distacchi dal minuto in su a tutte le avversarie su una pista resa ancora più difficile dalla nevicata. E' la 51^ vittoria in carriera complessiva, 47^ in Coppa del Mondo, 5^ in stagione e 4^ consecutiva. 

Ottimo il finale di Charlotte Kalla. La svedese è partita cauta, tanto da essere quinta all'intermedio dei dieci chilometri. Nel finale ha tenuto il ritmo di Johaug, bruciando per due decimi sul traguardo Ingvild Flugstad Østberg. Per entrambe è il terzo podio stagione; il passivo è mostruoso: 1'05"9 e 1'06"1.

Dopo quattro podi nelle gare su distanza, si deve accontentare del 4° posto Ebba Andersson. La 21enne svedese rimane vicinissima comunque al podio a 1'08"8. Queste sono, finora, le protagoniste assolute nelle distance dopo le prime tre tappe. 5^ e miglior risultato in carriera per la promessa russa 23enne Anastasia Sedova, autrice di una gara intelligente e un ottimo finale sul passo di Johaug e Kalla. Gara inversa per Krista Pärmäkoski, 6^, in lotta per il podio prima della flessione finale. La finlandese è però in crescita rispetto alle prime due tappa e sarà probabilmente da podio a Davos fra una settimana. Crescita anche per Jessica Diggins. L'americana è 8^ a 1'29"6. Nel mezzo si è inserita al 7° posto l'altra russa di punta Natalia Nepryaeva. Equilibrio per il podio, equilibrio anche fra le atlete fino all'ottavo posto racchiuse in una manciata di secondi. Fra le prime dieci, la campionessa olimpica Ragnhild Haga, 9^, e la veterana finlandese Riitta-Liisa Roponen, 10^.

L'Italia si è presentata in gara con tre atlete all'esordio stagionale. Elisa Brocard ha passato l'esame con un brillante 17° posto e un finale di buon livello. Ilaria Debertolis è partita molto forte, provando a seguire i ritmi di Pärmäkoski, e ha accusato le fatiche nella seconda parte, chiudendo 37^. Sara Pellegrini, partita fra le prime, ha terminato 45^. Domani si aggregherà anche Lucia Scardoni nella staffetta che vede la Svezia poter insidiare la Norvegia e una Russia da terzo posto.

In classifica generale Johaug domina con 500 punti dietro c'è equilibrio con Kalla 369, Andersson 359 e Østberg 345. Scardoni e Laurent sono 33^ e 34^. Alle 12.15 la gara maschile sui 30km.

Classifica 15km TL donne

 

Top