Stampa questa pagina

Skiroll - La Svezia rinuncia alla Coppa del Mondo: la nazionale salta le prime tre tappe

22 Luglio 2020
(0 Voti)
Author :  

La Svezia non sarà al via delle prime tre tappe della Coppa del Mondo di skiroll. La Federazione Svedese ha deciso di non mandare in Estonia, Lettonia e Russia gli atleti della propria squadra nazionale, dopo essersi consultata con il Ministero degli Esteri e l’Agenzia della sanità pubblica.

«Comprendiamo che questo possa essere un messaggio triste per molti – è scritto nel comunicato – ma prima di tutto dobbiamo garantire la sicurezza. Siamo abituati a gioire insieme perché spesso abbiamo avuto grandissimi successi e quando ci sono tempi più difficili come questi, è importante sostenerci a vicenda. Alla luce del fatto che la FIS ha deciso di organizzare le competizioni della Coppa del Mondo di skiroll, abbiamo studiato come poter partecipare a queste gare. Abbiamo ricevuto informazioni dal nostro team medico, dall’autorità sanitaria e il Ministero degli Esteri. Sulla base di queste informazioni, abbiamo deciso di non partecipare. Il Ministero degli Esteri sconsiglia di viaggiare in Estonia e Lettonia fino al 29 luglio e in Russia fino al 31 agosto».

La Svezia ha sottolineato anche le difficoltà organizzative per garantire la sicurezza degli atleti, dovute a una tempistica piuttosto breve, visto che bisognerebbe anche ottenere il visto. Inoltre ha ricordato che solitamente in queste gare le squadre alloggiano tutte nello stesso albergo.

Senza la Svezia, quindi, la Coppa del Mondo di skiroll perde una delle squadre più forti della competizione. La sensazione, però, è che presto arrivino altre rinunce. Cosa farà l’Italia? Al momento non c'è stata alcuna comunicazione da parte della FISI.

La Coppa del Mondo di skiroll partirà dall'Estonia il 21 agosto, il weekend successivo si gareggerà a Madona, in Lettonia (28-30 agosto), quindi a metà settembre, dal 17 al 20 appuntamento a Khanty Mansijsk in Russia, dove si svolgeranno anche i Mondiali Junior. A fine ottobre, poi, la tappa cinese, dal 23 al 25, sulla quale la Svezia non ha ancora annunciato nulla.